Zuppa di farro alla lucchese


Piatto

Primo

Cucina

Italiana

Porzioni

4

Tempi di preparazione

20 minuti

Tempi di cottura

40 minuti


Ingredienti

  • 150 g farro della Garfagnana
  • 300 g fagioli rossi secchi
  • 200 g polpa di pomodoro
  • 4 spicchi d’aglio
  • 2 cipolle rosse
  • 80 g di lardo
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di salvia
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe


Preparazione del piatto

Un piatto antico  che porta in tavola i sapori autentici del medioevo.

  • mettere a mollo, per circa 12 ore, i 300 g di fagioli secchi in acqua salata
  • una volta ammollati, mettere i fagioli, il pezzo di lardo, 2 spicchi d’aglio, una cipolla rossa e la salvia tritata in una pentola con abbondante acqua, saltare e cuocere per circa un’ora dal primo bollore
  • quando i fagioli saranno ben cotti, scolarli conservando l’acqua di cottura, togliendo la cipolla e l’aglio, quindi porre i fagioli su di un piano o in un piatto e schiacciarli con una forchetta
  • nell’acqua di cottura dei fagioli cuocere, per circa 20/25 minuti dal primo bollore, i 150 g di farro della Garfagnana
  • nel frattempo tritare finemente i due spicchi d’aglio rimasti, il rosmarino, la seconda cipolla rossa, una costa di sedano e la carota
  • in un tegame soffriggere il lardo tagliato a cubetti piccoli con un filo d’olio extravergine di oliva, aggiungere il trito precedentemente preparato e cuocere a fuoco medio per sfumare le verdure; aggiungere 200 g polpa di pomodoro e i 2 cucchiai di concentrato di pomodoro e lasciare cuocere, dopo circa 10 minuti unire i fagioli schiacciati, mescolare tutto
  • aggiungere nel tegame il farro cotto, regolare il sapore con sale e pepe, cuocere a fiamma moderata per qualche altro minuto per amalgamare il tutto
  • togliere dal fuoco, lasciare riposare per un minuto e servire con un filo di olio extravergine di oliva
Olio consigliato

È fondamentale un’ottima scelta per l’olio che farà da condimento al farro. Si consiglia quindi di utilizzare un olio con intensità di fruttato elevata

Vino suggerito
Sono molteplici le possibilità di abbinamento con un piatto come questo, un buon suggerimento, fra i tanti, potrebbe essere un Merlot Colline Lucchesi DOC, morbido e pronto


Cosa bolle in pentola?

Farro della Garfagnana Farro della Garfagnana
L’olio d’oliva Lucchese Dop L’olio d’oliva Lucchese Dop

Dove acquistare i prodotti?

Bontà della Garfagnana | Vivi la terra dove il tempo non corre
339 8744862
bontadellagarfagnana@gmail.com
Facebook