Tordelli lucchesi


Piatto

Primo

Cucina

Italiana

Porzioni

4

Tempi di preparazione

2 ore


Ingredienti

  • 400 g di farina
  • 8 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 300 g macinato di manzo magro
  • 300 g macinato di maiale
  • 150 g mortadella
  • 2 palline di bietola lessata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 g di grana o parmigiano
  • pane casareccio raffermo
  • timo fresco


Preparazione del piatto

Il piatto tipico lucchese per eccellenza, una pasta ripiena che da sempre allieta feste e ricorrenze delle famiglie lucchesi.

  • preparare la pasta fresca impastando la farina bianca con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e le uova
  • nel frattempo mettere in ammollo in acqua il pane raffermo e quando è abbastanza morbido strizzarlo bene
  • saltare in padella le bietole cotte con olio e aglio che dovrà essere rimosso a fine cottura
  • rosolare, separatamente, il macinato di manzo ed il macinato di maiale, con un filo di olio extravergine di oliva ed il timo
  • unire in una ciotola capiente la mortadella tritata, precedentemente, i due macinati rosolati, la bietola saltata, il pane strizzato, le 4 uova, 150 g di formaggio grattato, sale, pepe e mescolare tutto
  • stendere la pasta a strisce larghe 10/12 cm, mettere il ripieno a intervalli regolari lasciando 5/6 cm tra una pallina di ripieno e l’altra, ripiegare la pasta su di sè e tagliare con  uno stampo tondo, avendo cura di far combaciare i lembi e chiudere con i rebbi della forchetta
  • cuocere i tordelli in acqua salata per pochi minuti
  • servire in tavola, possibilmente in una capiente insalatiera in ceramica o di coccio, unendo i tordelli lucchesi appena scolati con il ragù di carne ben caldo ed una spolverata di parmigiano grattugiato
    N.B. Il vino consigliato per un primo del genere è un Rosso delle Colline Lucchesi