Torta coi becchi

torta con i becchi
Torta con i becchi
Torta coi becchi
La torta d’erbi è un dolce di pasta frolla di forma rotonda cotta in forno. Ha la caratteristica di presentare sul bordo i “becchi”, elementi triangolari di colore ambrato ottenuti con il taglio e ripiegamento della pasta sul bordo stesso. È unico il suo sapore tra dolce e salato, in quanto gli ingredienti tipici dei dolci vengono mescolati con le verdure. Si presenta in tantissime varietà e nasce grazie alla conoscenza ed all’uso esperto delle tante erbe che nascono spontanee in tutta la lucchesia.
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 2,5 ore
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 2,5 ore
Torta coi becchi
La torta d’erbi è un dolce di pasta frolla di forma rotonda cotta in forno. Ha la caratteristica di presentare sul bordo i “becchi”, elementi triangolari di colore ambrato ottenuti con il taglio e ripiegamento della pasta sul bordo stesso. È unico il suo sapore tra dolce e salato, in quanto gli ingredienti tipici dei dolci vengono mescolati con le verdure. Si presenta in tantissime varietà e nasce grazie alla conoscenza ed all’uso esperto delle tante erbe che nascono spontanee in tutta la lucchesia.
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 2,5 ore
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 2,5 ore
Gli Ingredienti
per la pasta:
per il ripieno
Porzioni: porzioni
Le Istruzioni
  1. Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, salate leggermente, aggiungete il bicarbonato e la vaniglina, tagliate il burro a cubetti e con i polpastrelli ‘sabbiate’ insieme la farina e il burro. L’ impasto dovrà avere l’aspetto di una polvere grumosa, con briciole grosse come piselli. Unire lo zucchero a velo. È preferibile usare lo zucchero così ‘raffinato’ perché la pasta diventa più omogenea. Completate la lavorazione della pasta aggiungendo le uova precedentemente sbattute, la scorza del limone grattugiata, il bicchierino di liquore, se non avete lo Strega potete usare un altro liquore profumato. Lavorare bene la pasta e farla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno. In un tegame capace bollite il latte con lo zucchero e bolliteci il riso. Fate attenzione perché il composto tende ad attaccarsi, quindi girate spesso e cuocete piano. Quando il chicco di riso ‘ha perso l’anima’ , spegnete e aggiungete la bietola lessata, tagliata e saltata al burro, impastata con il pane bagnato nel brodo e poco latte, l’uvetta e pinoli, l’uovo sbattuto (alcuni usano mettere l’albume montato a neve), il pecorino dolce e il parmigiano, il prezzemolo e il pepolino tritato, salate e pepate. Tirate fuori dal frigorifero la pasta, lasciatela qualche minuto a temperatura ambiente e stenderla. Deve risultare uno spessore di circa mezzo centimetro. Per aiutarvi a metterla dentro la tortiera piegatela prima in due e poi in quattro e appoggiatela delicatamente avendola imburrata in precedenza ed infarinata, lasciando uscire abbondantemente fuori dai bordi. Aggiungete il ripieno e quindi con la pasta che avete formate dei pizzi o meglio dei ‘becchi’. Nel centro può rimanere solo il ripieno oppure si può coprire con delle strisce di pasta. Spennellate con il rosso d’uovo sbattuto la bordatura della tortiera e delle eventuali strisce di pasta e cuocete in forno a calore moderato per circa 40 minuti. Toglietela dal forno, fatela raffreddare in un luogo asciutto e possibilmente su un piano rialzato ( il fornello andrà benissimo) per far circolare l’aria sotto il fondo della tortiera per far rimanere la pasta più croccante. Il vino consigliato: la Strega, l’uovo, tanto zucchero e tanti altri ingredienti esigono un vino con tanto carattere, una personalità forte e decisa, sicuramente secco e con una notevole gradazione alcolica. Per noi va bene un Vin Santo Occhio di Pernice delle Colline Lucchesi Doc, sempre fresco.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Rosticciana con le olive

piatto di rosticciana con olive
Rosticciana con olive
Rosticciana con le olive
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Rosticciana con le olive
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Gli Ingredienti
Porzioni:
Le Istruzioni
  1. Fare soffriggere in un pò di olio l’aglio e un rametto di rosmarino, unire la rosticciana di maiale tagliata a pezzi, separando un osso dall’altro unitamente alla carne che vi aderisce. Farla rosolare e unire un bicchiere di vino rosso. Quando sarà evaporato unire i pomodori e le olive in salamoia (oppure a chi piacciono fresche). Salare e pepare. Coprire e lasciare cuocere a fuoco moderato per almeno 20 minuti
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Cacciucco alla Viareggina

piatto di cacciucco
Cacciucco

 

Cacciucco alla Viareggina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Cacciucco alla Viareggina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Rosolare con olio, in una capiente pentola, aglio e peperoncino, unire i molluschi e le seppie precedentemente lavate e tagliate a tocchetti, far rosolare il restante pesce dopo averlo pulito e tagliato a pezzetti. Spruzzare con il vino e fare evaporare. Salare, pepare e portare a cottura aggiungendo i pomodori ed eventualmente acqua. Servire il cacciucco sul pane tostato e in ultimo una spolverata di prezzemolo. Olio consigliato: Olio extravergine delle Colline Lucchesi dal gusto non troppo intenso. Vino suggerito: Vino rosso dotato di leggera alcolicità, buona morbidezza, aromaticità e persistenza.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Rovelline alla Lucchese

rovelline in padella
Rovelline al sugo

Rovelline alla Lucchese
Porzioni Tempo di preparazione
4 porzioni 30 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 porzioni 30 minuti
Rovelline alla Lucchese
Porzioni Tempo di preparazione
4 porzioni 30 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 porzioni 30 minuti
Gli Ingredienti
Porzioni: porzioni
Le Istruzioni
  1. Passate la carne nelle uova e poi nel pangrattato. Friggete le fettine in olio ben caldo e lasciate asciugare su foglio di carta gialla. Preparate in un tegame la salsa soffriggendo la cipolla e l’aglio, aggiungete il pomodoro e cuocete per 10 minuti. Aggiungete il prezzemolo, l’origano, sale e pepe, fate quindi insaporire per 3 minuti. Sistemate le fette di carne nel tegame con la salsa e fate insaporire entrambi i lati. Servite le Rovelline alla Lucchese ben calde.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Farinata Garfagnina

scodella di farinata
Farinata Garfagnina

 

Farinata Garfagnina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 3 ore
Tempo di cottura
2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 3 ore
Tempo di cottura
2 ore
Farinata Garfagnina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 3 ore
Tempo di cottura
2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 3 ore
Tempo di cottura
2 ore
Le Istruzioni
  1. Lessate i fagioli, che avrete messo a bagno la sera precedente, in abbondante acqua con le due cotenne per circa 1 ora. Mondate, lavate e tagliate a pezzetti le verdure. Sgocciolatele e soffriggetele in abbondante olio (circa 300 gr) in una casseruola. Aggiungete il mazzetto di odori e proseguite la cottura per 10 minuti. Quando le verdure saranno ben rosolate aggiungete i fagioli con il brodo di cottura. Aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere per circa 1 ora finché il tutto sia ben amalgamato. A questo punto incorporate la farina di mais, versandola a pioggia e mescolando continuamente per 30 minuti fino ad ottenere una sorta di polenta cremosa. Servite La "Farinata Garfagnina" non troppo bollente aggiungendo un giro d'olio extravergine di oliva. Olio consigliato: Olio extravergine di oliva delle colline lucchesi con una buona intensità di fruttato.Vino suggerito: Vino rosso di corpo, fresco, sapido, delicatamente tannico, con una leggera aromaticità.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Mondiola, salsiccia, pancetta e biroldo con l’aceto

tagliere di salumi
Salumi

 

Mondiola, salsiccia, pancetta e biroldo con l'aceto
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Mondiola, salsiccia, pancetta e biroldo con l'aceto
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Friggere in modo indipendente ciascuno degli ingredienti, aggiungendo un pochino d’olio solo per la cottura della mondiola e del biroldo. Una volta ben rosolati tutti gli ingredienti e insaporiti con aggiunta di un bicchiere di aceto di vino, togliere la padella dal fuoco lasciandola coperta per circa due minuti in modo da mantenere morbidi gli ingredienti. Servire a tavola in un unico vassoio ben scaldato. Suggerire di intingere la polenta preparata in precedenza nel sughetto agrodolce che si sarà ottenuto dalla cottura. Olio consigliato La cottura degli ingredienti, non richiede praticamente olio, ne tantomeno un successivo condimento degli stessi. Vino suggerito L’utilizzo dell’aceto rende particolarmente difficile l’abbinamento con un vino che comunque sia dovrà essere un rosso di buona gradazione alcolica e tannicità.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Fegatelli alla Garfagnina

piatto di fegatelli
Fegatelli alla Garfagnina

 

Fegatelli alla Garfagnina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Fegatelli alla Garfagnina
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 1 ora
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Tritare finemente l’aglio, qualche foglia di salvia ed i fiori di finocchio selvatico. Aggiungere pan grattato, sale, pepe e mescolare con cura. A parte ridurre il fegato in pezzi grandi più o meno come un uovo. Farli rotolare nel condimento preparato in precedenza e successivamente avvolgerli nella rete di maiale già ammorbidita in acqua calda per farla distendere. Confezionare i fegatelli nella rete con il finocchio selvatico per ogni fegatello. Metterli a cuocere in teglia con un pò d’olio extravergine, a fuoco vivace per circa quindici, venti minuti. Vicini alla cottura, bagnare con un pò di vino bianco, farlo evaporare e servire i fegatelli molto caldi. Olio consigliato Questo piatto ha bisogno di un olio con una notevole intensità di fruttato per reggere alla complessità gustativa del fegato e del finocchio. Vino suggerito Cabernet Sauvignon o Merlot, in alternativa ad altri vitigni più comuni e diffusi. Anche un Syrah,antico vitigno lucchese, rappresenta un abbinamento da provare.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Torta di ricotta e gocce di cioccolata

fetta di torta ricotta e cioccolato
Torta di ricotta e cioccolato
Torta di ricotta e gocce di cioccolata
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 1 ora
Tempo di cottura
20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 1 ora
Tempo di cottura
20 minuti
Torta di ricotta e gocce di cioccolata
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 1 ora
Tempo di cottura
20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 1 ora
Tempo di cottura
20 minuti
Gli Ingredienti
Per la frolla
per la farcia
Porzioni: porzioni
Le Istruzioni
  1. In una citola mescolare la ricotta con lo zucchero l’uovo e la cioccolata spezzettata. Preparare la posta frolla, stenderla in una teglia riempirla con il composto, guarnire con striscioline di pasta frolla e cuocere in forno caldo a 220° per circa 20 minuti
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Torta di mele

torta di mele
Torta di mele

 

Torta di mele
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Torta di mele
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 1 ora
Gli Ingredienti
Per la farcitura
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Sbattere con un frullatore le uova con lo zucchero molto bene, quindi aggiungere il burro e la farina. Per ultimo aggiungere il lievito e il latte. Deve risultare un impasto cremoso. Ungere una teglia e spolverizzare di farina, quindi mettere il composto. Stendere sul composto le mele sbucciate ed affettate e terminare con la spolverizzata di zucchero e il burro fuso. Mettere in forno a 180 – 200 ° circa per 30 minuti. La torta sarà pronta quando infilandoci uno coltello uscirà pulito
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Zuppa alla Frantoiana

Piatto di zuppa alla frantoiana
zuppa alla frantoiana
Zuppa alla Frantoiana
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 3 ore
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 3 ore
Zuppa alla Frantoiana
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 3 ore
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 3 ore
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Mettere tutte le verdure e le erbe aromatiche, tagliate grossolanamente, in un tegame. Aggiungere l’olio e una volta appassite le verdure aggiungere il passato dei 3/4 dei fagioli cotti in precedenza. L’altro quarto aggiungerlo senza passarlo. Colmare poi con l’acqua a seconda della densità che si vuol dare alla zuppa. Portare a cottura le verdure e versare poi la zuppa in una terrina sul pane possibilmente posato e ridotto in grossi dadi. Attendere che il pane si ammorbidisca assorbendo il brodo ottenuto e servire i piatti ben caldi, aggiungendo, per completare il piatto, un filo di olio extra vergine di oliva. Olio consigliato Utilizzare un olio mediamente fruttato, evitandone uno troppo saporito che potrebbe creare contrasto con le verdure. Vino suggerito Un piacevole bianco Colline Lucchesi o Montecarlo purché mediamente strutturato e affinato in legno per almeno 12 mesi.
Condividi questa Ricetta
Powered byWP Ultimate Recipe

Mostra dei Sapori e dei Saperi Lucchesi