Il fico

Il fico è un frutto dolcissimo e gustosissimo, ma anche delicatissimo e facile a deperire.

E’ un frutto molto antico, originario del Medio Oriente, che si è diffuso in tutti i contenenti.  Molti popoli del passato vietarono l’esportazione di questo prodotto fuori dai confini cittadini, poiché considerato eccellente ed irrinunciabile. Privarsi di questi frutti poteva compromettere la stabilità del luogo e il nutrimento dei suoi abitanti.

L’albero del fico regala a giugno i fioroni, frutti grossi, e in autunno con frutti più piccoli e più dolci che derivano dalla seconda fioritura.

Il fico ha un sapore unico, dolce, si mangia generalmente dopo aver tolto la buccia, che è un po’ ruvida. Si conserva molto bene essiccato e la marmellata è buonissima, ottima per fare le crostate.

I fichi sono ricchi di potassio e contengono anche, se pure in piccole quantità, fosforo e vitamine A e C. Contengono però molto zucchero e calorie, qualità che li rendevano preziosi un tempo per dare forza e nutrimento.

Curiosità

I fichi sono noti da secoli per le loro tante proprietà. Ricchi di calorie, secchi erano un rimedio per la magrezza. Il “latte” bianco che esce dal picciolo e dai rami nella medicina popolare è usato contro i calli e le verruche.

Molto usata è l’espressione “nascondersi dietro una foglia di fico”, che deriva da un racconto della Bibbia. Quando Adamo ed Eva furono scacciati dal Paradiso Terrestre, cercarono di nascondere la loro nudità con la foglia più grande che avevano sottomano: quella di un fico.




Dove acquistare i prodotti?

Il Podere del Moro
339 8973792
miriana.andreini@gmail.com
Facebook