50 anni della DOC di Montecarlo

simbolo 50 anni

Il 2019 è un anno speciale per il vino di Montecarlo: sono 50 anni dal riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata al vino Montecarlo Bianco ed approvazione del relativo disciplinare di produzione.

Il vino ‘Montecarlo’ bianco viene prodotto con le uve dei vigneti che si trovano sulle pendici delle colline del caratteristico borgo medievale, arroccato sul rilievo che separa la Val di Fievole dalla piana e situato a dieci chilometri da Lucca. La particolare composizione del terreno, il clima dolce e la perfetta esposizione al sole rappresentano un ambiente ideale per i vitigni del ‘Montecarlo’: maturano così uve sane, zuccherine, molto profumate che gli conferiscono un inconfondibile aroma.

Il Montecarlo bianco ha ottenuto la Doc nel 1969 ed è ottimo come aperitivo, ma si sposa perfettamente anche agli antipasti, alle minestre e a tutti i piatti di pesce.

Nel Montecarlo Bianco è prevista la presenza delle seguenti uve: 40-60% Trebbiano Toscano e per il restante 40-60% Semillon, Pinot Gris e Bianco, Vermentino, Sauvignon, Roussanne, globalmente considerati, purché almeno tre dei vitigni indicati raggiungano singolarmente la percentuale del 10%.

I vini della provincia di Lucca sono presenti al Il Desco 2019: scopri gli espositori

Eventi organizzati per la celebrazione dell’anniversario dal Comune di Montecarlo: Salotto del Vino e del Verde di Montecarlo dal 1 al 7 settembre 2019, nell’ambito della Festa del Vino

Facebook
INSTAGRAM
Pinterest