La tradizione spiegata ai più giovani: al Desco un’iniziativa che stimola l’incontro tra le generazioni

fetta di torta ricotta e cioccolato
Torta di ricotta e cioccolato

Al Desco troverà spazio un’iniziativa che unisce passato, presente e futuro, il tutto sempre nel segno del cibo di qualità come è nella tradizione della manifestazione.

Oltre alla mostra mercato, alle tavole rotonde e ai convegni, agli showcooking saranno infatti organizzati momenti di educazione e formazione insieme a laboratori rivolti anche ai bambini.

Ed è in quest’ultimo filone di attività che rientrano i momenti dedicati alle ricette del passato che prepareranno insieme giovani e meno giovani.

Per realizzare l’iniziativa si è riunito uno specifico gruppo di lavoro composto dall’assessora Lucia Del Chiaro, da Samule Cosentino della Commissione de Il Desco e i rappresentanti delle associazioni Auser e Ada. Saranno in particolare i componenti di queste due associazioni di volontariato a raccontare ai più giovani le storie che sono collegate ad alcune pietanze che fanno parte della tradizione per poi preparare, proprio insieme ai bambini, le pietanze stesse.

Nell’anno dedicato al cibo italiano quindi gli organizzatori hanno voluto dare spazio a questi appuntamenti di crescita culturale che prendono spunto dall’enogastronomia. Tra gli obiettivi principali vi è quello di stimolare l’incontro fra generazioni per dare continuità alla tradizione della cucina lucchese attraverso storie vissute dai più anziani. I laboratori saranno dedicati alle classi delle scuole durante la mattina mentre saranno rivolti alle famiglie nel pomeriggio.