Coniglio in Umido

piatto di coniglio
Coniglio in Umido in salsa di pomodoro e olive verdi
Coniglio in Umido
BigOven - Save recipe or add to grocery list
Print Recipe
Il Coniglio in Umido è una ricetta lucchese e toscana molto apprezzabile e gustosa. Saporita sia per la salsa di pomodori e olive, sia per il trito d'erbe, ma la parte più delicata è la rosolatura del coniglio. In alcune versioni vengono aggiunti anche i pinoli e olive. La salsa, per il suo sapore, può essere aggiunta come condimento alla pasta asciutta di vario genere.
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
50 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
50 minuti
Coniglio in Umido
BigOven - Save recipe or add to grocery list
Print Recipe
Il Coniglio in Umido è una ricetta lucchese e toscana molto apprezzabile e gustosa. Saporita sia per la salsa di pomodori e olive, sia per il trito d'erbe, ma la parte più delicata è la rosolatura del coniglio. In alcune versioni vengono aggiunti anche i pinoli e olive. La salsa, per il suo sapore, può essere aggiunta come condimento alla pasta asciutta di vario genere.
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
50 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
50 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Pulire, lavare ed asciugare il coniglio. Successivamente tagliarlo a pezzi non troppo grossi.
  2. In un tegame capiente mettete olio, foglie di alloro, rametti di rosmarino, salvia e due spicchi d’aglio. Mettere il tegame sul fuoco, appena inizia a soffriggere sistematevi il coniglio e lasciatelo rosolare da tutte e due le parti.
  3. Salate, pepate e insaporite con una grattugiata di noce moscata. Bagnatelo con un bicchiere di vino bianco da fare evaporare e lasciate rosolare ancora per qualche minuto.
  4. Quindi tritare pomodori ed olive ed aggiungerli al coniglio, ultimate la cottura.
  5. Il vino consigliato: un piatto tipicamente toscano da accoppiare con un vino rosso, robusto ma non invecchiato, senza troppi gradi da poterne bere quanto ti aggrada. Scegli un rosso di Montecarlo Doc, che si sposa bene con il sapore dolce della carne del coniglio.
Condividi questa Ricetta
 
Powered byWP Ultimate Recipe